Conservazione e gestione delle risorse naturali, silvicoltura come risorsa chiave per lo sviluppo, l’agricoltura biologica e l’uso di fertilizzanti, la salvaguardia dell’ambiente e la sicurezza alimentare e sul lavoro.

Sono  i temi che saranno affrontati in quattro seminari informativi suddivisi in sessioni, workshop e due giornate formative specifiche che si svolgeranno prossimamente nell’area del Gal Vulture Alto Bradano, in particolare nei comuni di Rionero in Vulture, Venosa, Acerenza e Melfi.

Il progetto di formazione “Azione di formazione specifica” è stato realizzato dalla società di comunicazione e formazione “EvolutionCisf srl” di Potenza che, in collaborazione con Confagricoltura, Gal Vulture Alto Bradano e Università degli Studi della Basilicata- Dipartimento di Agraria, mette in campo azioni di formazione rivolte ad imprenditori, coadiuvanti e dipendenti delle aziende agricole.

Sarà inoltre attivato, a Melfi e per tutta la durata del progetto in questione, uno sportello informativo dedicato, rivolto agli imprenditori del settore.