PERCHE’ SCEGLIERE UN TIROCINIO FORMATIVO O DI ORIENTAMENTO
Come certificato dall'Osservatorio Stage e Apprendistato di ACTL, lo stage/tirocinio rappresentaun efficace strumento di inserimento nel mercato del lavoro. Circa il 45% degli stage/tirocini attivati nel 2014 ha, infatti, dato luogo a forme stabili di occupazione. Questo tipo di esperienza costituisce un punto di forza perché molto apprezzata dalle aziende: è utilizzato dall’80% delle aziende di medie e grandi dimensioni che intendono inserire una risorsa nel proprio organico e rappresenta un’occasione unica per il tuo percorso professionale.


DOVE SI PUO’ SVOLGERE UN TIROCINIO

Presso un’azienda o un ente, un’associazione, una fondazione per acquisire competenze, verificare di persona in cosa consiste la professione che vorresti svolgere, confrontarti per la prima volta con il mondo del lavoro e ricevere una formazione professionale su una specifica area di attività.

CARATTERISTICHE DEL TIROCINIO 
Il tirocinio è promosso da enti accreditati dalle Regioni, che stipulano una convenzione con le imprese, affinché possa essere svolta l’attività ed è così caratterizzato da:

 Un progetto formativo
Ogni tirocinio è regolato da un progetto formativo personalizzato che riporta finalità, obiettivi, durata e periodo di svolgimento.L’ente promotore deve poi prevedere la presenza di un tutor, responsabile dell’attività sia dal punto di vista didattico sia lavorativo. Le aziende non possono accogliere un numero illimitato di tirocinanti, ma sono soggette al rispetto di alcuni vincoli numerici in base alla propria dimensione e alla quantità di dipendenti subordinati.

 Un Rimborso Spese
Il tirocinio formativo e di orientamento non costituisce un rapporto di lavoro, né è prevista l’erogazione di uno stipendio ma prevedono un sotto forma di rimborsi spese di minimo 450,00/mese.E’ inoltre prevista la copertura INAIL contro gli infortuni ed RCT contro danni a terzi.

La durata massima del tirocinio è di 6 mesi, proroghe comprese (12 mesi nel caso di soggetti svantaggiati; 24 mesi nel caso di soggetti disabili, come previsto dal comma 2, articolo 11 della Legge n. 68/1999).

Per maggiori info inviaci una mail dalla ns sezione contatti