PERCHÈ SCEGLIERE QUESTO MASTER

L’Italian Sounding è un fenomeno che comporta la commercializzazione all’estero di prodotti, prevalentemente agroalimentari, attraverso l’utilizzo di nomi, slogan, colori che richiamano le principali caratteristiche esteriori dei prodotti Made in Italy. I principali mercati di sbocco per tali prodotti risultano essere prevalentemente Paesi del continente americano, in particolare, Stati Uniti, Canada e Messico, ma anche in Europa la situazione ha assunto risvolti preoccupanti, se si considera che nell’Ue l’Italian Sounding vale 21 miliardi di euro contro i 13 dei prodotti originali. Tali fenomeni, oltre ai danni economici e all’immagine, pongono anche rischi per la salute dei consumatori finali. Il Master in “ITALIAN SOUND: LA CONTRAFFAZIONE DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI” si pone l’obiettivo di formare nuovi profili professionali di tecnici e manager del Made in Italy agroalimentare con una conoscenza approfondita e multidisciplinare del settore, volendo fornire un inquadramento generale rispetto al fenomeno della contraffazione agroalimentare e alle politiche di valorizzazione del Made in Italy fornendo gli strumenti operativi per attivare strategie finalizzate a contrastare il fenomeno della contraffazione dei prodotti agroalimentari e dell’Italian sounding

Il Master risulta coerente con quanto promosso dalla “Strategia Regionale S3” e, pertanto, la sua scelta da diritto all’acquisizione ai 3 punti per la premialità nella tua posizione in graduatoria, utile per ottenere il Contributo Regionale.

DESTINATARI
1.Laurea: L'accesso al Master è riservato a laureati.
2.Discipline ammesse: Scienze e Tecnologie Alimentari, Agraria, Biologia, Veterinaria, Economia, Giurisprudenza
3.Livello di lauree ammesse: I° e II° Livello
4.Saranno prese in considerazione le candidature di giovani laureati con un brillante curriculum accademico
5.Requisiti inferiori ai sopraelencati saranno valutati a discrezione del Comitato Scientifico.

I NUMERI DEL MASTER IN ITALIAN SOUNDING
• 1^ Edizione Basilicata
• 1 Titolo Master di I Livello con riconoscimento di 60CFU 
• 10 Mesi di cui
   o 450 ore di Alta Formazione in Aula
   o 150 ore di Alta Formazione in Gruppi di Lavoro (Project Work)
   o 300 ore di Tirocinio
• 100 % di docenti Senior

PROGRAMMA DEL MASTER IN ITALIAN SOUNDING
Il programma è di complessive 900 ore, articolate in 450 ore di Aula, 150 ore di Project Work e 300 ore di Stage/Tirocinio.

STRUTTURA DEL PROGRAMMA
MODULO 1: Valorizzazione del Made in Italy: tracciabilità, certificazione e sostenibilità
MODULO 2: Aspetti normativi e strumenti di tutela
MODULO 3: Strategie di internazionalizzazione
MODULO 4: Politiche e modelli di sviluppo
MODULO 5: ICT per la Tutela e la Valorizzazione Agroalimentare
MODULO 6: Digital a supporto del Made in Italy
MODULO 7: Il consumatore: strategie di tutela, formazione e informazione
MODULO 8: Strategie di Marketing e Comunicazione per la Tutela del Made in Italy

I TITOLI DEL MASTER
Al termine del Master a tutti i candidati che avranno superato gli esami previsti, verranno rilasciati: il Diploma del Master, e 1 Titoli di specializzazione riconosciuti nel settore privato e pubblico in Italia e all'estero.
- Diploma del Master in: ITALIAN SOUNDING: LA CONTRAFFAZIONE DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI
- 60 CFU riconosciuti

Ai primi 3 classificati nella graduatoria finale, che dopo tutti gli esami previsti avranno conseguito almeno il 75% dei punti totali, sarà rilasciato un Attestato con menzione di merito.

MODALITÀ DI AMMISSIONE E PROVE DI SELEZIONE
Per garantire la qualità della selezione (della durata di 4 ore c.a.) la modalità è prevista esclusivamente in forma individuale. A fronte della candidatura la segreteria didattica convocherà il candidato nella prima data utile.

Il Master a numero chiuso (15 posti), per garantire la qualità delle attività didattiche, prevede una procedura finalizzata a valutare le competenze acquisite durante il percorso di studi, le attitudini e la motivazione dei candidati.

Il processo di selezione per l'ammissione al Master è articolato secondo i seguenti step:
1) Invio della “Domanda di Ammissione”, scaricabile dal il sito www.evolutioncisf.com
2) Screening Domanda di Ammissione (se positivo: step 3)
3) Prova di Selezione individuale che prevede: 
3a) Test Online (attitudinale, logico-matematico e lingua inglese); 
3b) Colloquio Tecnici - via Skype (se positivo: step 4);
4) Valutazione di tutti i risultati da parte del Comitato Scientifico che terrà conto dei seguenti fattori:
• Risultati delle prove scritte
• Esito dei colloqui tecnici
• Titolo di studio e votazione
• Eventuale esperienza di lavoro
• Eventuale conoscenza delle lingue straniere

Attachments:
Download this file (locandina-agroalimentare-master.jpg)Locandina Master Agroalimentare[ ]187 kB