ULTIMA FINESTRA: 07/05/2018

L’iniziativa è rivolta a coloro i quali sono titolari di impresa con sede in Basilicata da meno di 12 mesi e coloro i quali intendono avviare unanuovastar up, anche se non ancora costituiti, impegnandosi a costituirsi in caso di ammissione al contributo.

I settori interessati sono:
attività manifatturiere, costruzioni, commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motoveicoli, trasporto e magazzinaggio, ad esclusione delle divisioni 49,50,51, Servizi di informazione e comunicazione, attività professionali, scientifiche e tecniche, noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese, ad esclusione della divisione 77, istruzione, sanità ed assistenza sociale, attività ricreative, artistiche, sportive, intrattenimento e divertimento, altre attività di servizi, ad esclusione della divisione 94.

Possono Partecipare:
- Per le imprese già attive da meno di 12 mesi:
in regola con il DURC, che hanno la piena disponibilità dell’immobile oggetto dell’investimento e non hanno contenziosi con la PA;
- Per imprese da costituire:
Tutti coloro che hanno la piena disponibilità dell’immobile oggetto dell’investimento.

Il programma viene finanziato fino al 60% a fondo perduto per un importo minimo dell’istanza di € 20.000,00 e massimo di € 100.000,00.

Cosa finanzia il programma:

- Spese per acquisto dell’immobile entro il 20% dell’investimento complessivo o del suolo nel limite del 10%;
- Spese per opere murarie, macchinari, attrezzature nuovi di fabbrica;
- Programmi informatici funzionali all’attività;
- Acquisizione certificazioni;
- Consulenze specialistiche (notarili, progettazione, perizie tecniche, redazione del piano di impresa) nel limiti previsti;
- Spese per avvio dell’attività (utenze, promozione, affitto locali, nuovo personale contrattualizzato) nei limiti previsti.

Per maggiori info inviaci una mail dalla ns sezione contatti oppure contattaci allo 0971.51099